Folk, blues, dreampop per concludere in bellezza il Festival dei Rospi in Libertà

Domenica 16 Agosto, il Festival dei Rospi in Libertà chiude in bellezza con sonorità folk, blues, dreampop, noise e desert. I concerti inizieranno alle ore 19.00 presso la Rocca dei Tempesta a Noale.

 

Si inizia con i SIS SilenceIsSexy: duo composto da Francesco De Biasi (basso, piano, synth) e Mirka Valente (voce, autrice).  Il progetto Sis nasce nel settembre 2013, ma la formazione attuale, come duo, prende il via da Agosto 2014. I due musicisti, di formazione ed estrazione diametralmente opposti, si pongono come obiettivo quello di creare un’esperienza di fusione tra sensibilità e sonorità diverse in una forma di espressione “liquida”. Il loro sound “melting music experience” spazia dal dreampop, al noise e shoegaze.

 

sito-Phill-Reynolds
A seguire il Folksinger Phill Reynolds dal sound folk e blues.
sito-giant
Concluderanno la serata The Giant Undertow: band composta da Lorenzo Mazzilli con Francesco Mazzi ed Emanuele Zaniboni, dalle sonorità desert blues e folk.

 

Aperitivo djset Last Nite w/ Caste-Leo Faq.